Alessandro Garuglieri

Il nome Alessandro è legato alla parola “protezione”, ed è questo lo stile che accompagna la sua storia professionale: sviluppare ed offrire gli strumenti per vivere con consapevolezza e gusto, accogliendo quello che si è.

Il cammino professionale di Alessandro si evolve lungo due linee di sviluppo tutt’ora in crescita: il sociale e il privato.

Da sempre coinvolto nell’associazionismo e nella progettazione, dal 2011 al 2017 progetta e realizza progetti di educazione e formazione in tutto il territorio italiano per studenti, docenti e gruppi  sul tema del conflitto e dello sviluppo personale.

Ha realizzato percorsi residenziali, interventi e progetti nel contesto scolastico e serate divulgative sui temi della conoscenza di sè, della motivazione al cambiamento e delle relazioni consapevoli.

In particolare, dal 2015 conduce un laboratorio permanente all’interno dell’Istituto Buontalenti di Firenze per studenti che si prendono cura delle relazioni e delle fragilità all’interno della propria scuola.

Nello stesso periodo ha iniziato ad occuparsi di ricerca in tema di Conflitto e Identità in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Associazione “Rondine – Cittadella della Pace” di Arezzo.

Da inizio 2017 ha iniziato inoltre a collaborare con lo Spin-Off Accademico EbiCo dell’Università degli Studi di Firenze impegnato nella prevenzione e lotta al bullismo. Attualmente è iscritto al terzo anno della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia presso il Centro Psicologia e Analisi Transazionale di Milano, e dal 2012 svolge attività privata di consulenza per adolescenti, giovani e adulti, oltre che supervisione educativa a piccole e medie associazioni della Provincia di Firenze.

Socials